fbpx

Petto di faraona alla Gonzaghesca

Preparazione: 20 min | Cottura: 10 min circa | Porzioni: 1/2 persone

INGREDIENTI

  • 2 petti di faraona con la pelle
  • 1 cucchiaino di pinoli
  • 1 cucchiaino di uvetta (ammollata nel vino bianco)
  • 2 prugne secche
  • 1 finocchio
  • 1 cucchiaino di olio di semi
  • misticanza a piacere
  • menta, melissa, fiore di erba cipollina (facoltative)
  • sale e pepe q.b.

PER IL DRESSING

  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

1.

Togliere la faraona dal frigo 3 ore prima di cucinarla e preparare tutte gli ingredienti per il contorno alla gonzaghesca.

2.

Tagliare i due petti della faraona con un coltello per sfilettare. Condirli con sale, pepe e un filo di olio di semi.

3.

Mettere i petti in padella antiaderente già ben calda e rosolarli prima dalla parte della pelle per qualche minuto fino a che non si sarà fatta una crosticina croccante. Girarli e fare lo stesso sull’altro lato.

4.

Tagliare il finocchio a julienne e sistemare in un piatto insieme alla misticanza.

5.

In una ciotola mettere tutti gli ingredienti del dressing e con l’aiuto di una frusta o un cucchiaio, emulsionare energicamente.

6.

A cottura ultimata, togliere i petti dalla padella e tagliarli a fette (tipo tagliata). Impiattare, versare con un cucchiaino il dressing sui petti e sulla verdura, aggiungere i pinoli, le prugne tagliate a dadini e servire tiepidi.

PRODOTTI IN RICETTA

QUESTO È IL TUO PRIMO ACQUISTO? VUOI RICEVERE UNO SCONTO DEL 10%?

iscriviti alla newsletter e ricevi il coupon!

fai il tuo primo ordine!

Per ordini superiori a 100 Euro, le spese di spedizione in Italia sono gratuite!

HAI QUALCHE DOMANDA?

Se qualcosa non ti è chiara, o hai dei dubbi, prova la sezione faq

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Rimani sempre informato su tutte le novità e ricevi in anteprima
le nostre offerte esclusive.

 

Azienda Agricola Azzoni di Azzoni Elvino & C. s.s. ©2020
Tutti i diritti riservati - © Copyright - Azzoni Carni
Credits